gnocchi alla barbabietola con cavolo nero, salvia E pinoli

Questa è una ricetta di grande effetto visivo ma molto semplice da realizzare. Sicuramente un po’ di lavoro la preparazione degli gnocchi la richiede, ma preparati quelli, il gioco è praticamente fatto!

INGREDIENTI

2 patate (peso circa 200 gr.) – 1 barbabietola – 300 gr. di acqua – 1 uovo – 130 gr. di farina – 1 cucchiaino di sale – 4 foglie di cavolo nero -1 spicchio di aglio – un cucchiaino di pinoli – salvia e olio

PREPARAZIONE

  1. Sbuccia le patate e la barbabietola. Tagliale e fettine, mettile nel boccale con l’acqua e imposta 20 minuti Varoma velocità cucchiaio.
  2. Al termine dei 30 minuti l’acqua si dovrebbe essere assorbita del tutto, in caso contrario scolala. Frulla la verdura per 20 secondi a velocità 3
  3. Aggiungi il sale, l’uovo e la farina e impasta a velocità 3 per 20 secondi.
  4. Se l’impasto risulta sempre troppo appiccicoso aggiungi 2 cucchiai di farina.
  5. Trasferisci l’impasto su una spianatoia infarinata, lavora brevemente l’impasto con le mani e inizia a creare i salcicciotti da tagliare a tocchetti per fare gli gnocchi.
  6. Prepara la salsa per gli gnocchi: lava le foglie di cavoilo nero, elimina con il coltello la costa centrale e taglialo a striscioline. Pela l’aglio e mettilo in padella con 3 cucchiai di olio extravergine. Leva l’aglio e aggiungi il cavolo e lascia cuocere per alcuni minuti (finchè non sarà tenero).
  7. Lessa gli gnocchi in acqua bollente salata
  8. Scolali bene e mettili nella padella con il cavolo nero, aggiungi la salvia e i pinoli e mescola per un minuto.
  9. Servi con una spolverata di parmigiano

Bon appétit!