Focaccine all’olio dolci

il

14 Agosto 2022 – Siamo alla vigilia di Ferragosto. Questa data, sin da quando sono piccola, ha sempre rappresentato il cosiddetto “giro di boa”, quella sensazione di estate finita, anche se invece ancora non lo é. La seconda quindicina di Agosto ha quel sapore vagamente dolce amaro delle occasioni perdute, quel sottile velo di malinconia che ti assale quando ti accorgi che le giornate sono meno lunghe e la seria l’aria si è fatta più fresca e magari una maglia sulle spalle è un abbraccio gradevole. Anche per chi vive al mare come me ed ha un estate che può durare anche 6 mesi, il Ferragosto è il momento dei bilanci, ma anche dei commiati. Crescendo, almeno per me, l’estate è diventata più fluida, nel senso che mi sono trovata spesso a lavorare in agosto per poi andare in vacanza a settembre inoltrato oppure tornare al mare nel periodo delle feste di Natale. Ma il sapore di sale, come cantava una bellissima vecchia canzone di Gino Paoli è solo quello di agosto nel mio immaginario. Non c’è offerta o sconto che valga il sapore delle vacanze in agosto, che sì sono affollate, sono calde, incasinate….ma lasciatemelo dire….sono le più belle.

Venendo a noi, cosa ho preparato o preparerò per domani? Domani sarà giornata di barbecue in giardino e poi, passata l’ora più calda, di un bel bagno in mare (meduse permettendo….in alternativa ripiegheremo per la più affidabile piscina). Ho già preparato l’impasto dei bomboloni che domani finirò preparando anche la crema di ripieno. Ho già preparato la peperonata e anche l’impasto delle focaccine all’olio dolci che farcirò con crema alle nocciole (alias Nutella). Credo che i bambini saranno matti per queste focaccine! Adesso che scrivo l’impasto è in frigo a lievitare in attesa del suo momento!

INGREDIENTI

260 gr. di acqua – 15 gr. di lievito di birra fresco – 500 gr. di farina 00- 100 gr. di olio extravergine + olio per la superficie – 1 cucchiaio di zucchero – un pizzico di sale – nutella o crema di nocciole per farcire

PREPARAZIONE

  1. Sciogli il lievito di birra nell’acqua impostando 2 minuti/37°/velocità 2
  2. Aggiungi lo zucchero, la farina, il sale e inizia a impastare impostando 5 minuti a velocità Spiga. Mentre impasta inizia a versare dal foro sul coperchio l’olio fintanto che sarà assorbito del tutto.
  3. Prendi l’impasto e trasferiscilo in una ciotola, coprilo con uno strofinaccio bagnato o con pellicola trasparente e lascia riposare per circa un’ora.
  4. Riprendi l’impasto e lavoralo brevemente e rimettilo a lievitare, stavolta ponendo il contenitore sempre coperto con panno umido o pellicola trasparente, in frigo (ripiano più basso). Deve riposare almeno un paio d’ore, meglio se tutta la notte come ho deciso di fare io.
  5. Prendi una teglia e ungila bene con olio
  6. Prendi l’impasto lascialo a temperatura ambiente per circa 10 minuti e poi toglilo dalla ciotola e lavoralo velocemente alcuni minuti. Dividi l’impasto in 2 (oppure in 4 se hai delle teglie più piccole, io ho usato due teglie normali tonde da pizza) stendilo con il mattarello e poi trasferiscilo nella teglia e finisci di stenderlo direttamente con le mani. Lascia lievitare altri 30 minuti coperto con un canovaccio umido o della pellicola trasparente
  7. Accendi il forno e riscalda a 210 gradi
  8. Trascorsi i 30 minuti di lievitazione ungi le focacce con olio e poi con i polpastrelli cerca di premere in modo da formare i buchini tipici della focaccia e cospargi con pochissimo sale
  9. Metti a cuocere per 18 minuti circa (non deve cuocere troppo sennò diventa secca)
  10. Appena cotta lasciala raffreddare e poi farcisci con Nutella

Bon appétit!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...